Articoli in questa sezione

Note Rilascio 2.1.0.0

Data del rilascio: 21 Settembre 2022

Ambiti Aggiornamento


 

Gestione Solleciti

Gestione Arrotondamenti

Gestione sconto multiplo

Import da file excel

Gestione del TD28

Ciclo Attivo/Ciclo Passivo (vedere Manuale Ciclo Attivo - Ciclo Passivo)

 


Gestione solleciti


 

Configurazione azienda

In configurazione azienda è stata aggiunta nella sezione Costanti: Modelli sollecito (si possono creare max 3 modelli di sollecito)

Occorre cliccare su Aggiungi modello sollecito ed indicare i seguenti dati

  • Descrizione
  • Livello sollecito (partire dal primo )
  • Oggetto del sollecito
  • Prefisso Ragione Sociale (ad esempio: Spett.le)
  • Prefisso per Nome e Cognome (ad esempio: Gentile)
  • Testo iniziale (ad esempio: Alla data X risultano non pagate le seguenti fatture)
  • I dati delle fatture elencate, che devono essere visualizzati nella stampa o email
  • Testo Finale (ad esempio: Se le stesse risultano pagate, non considerate tale email, distinti saluti, Rossi Bianco)

Gestione scadenzario

Dallo scadenzario sarà possibile in base al filtro ricerca selezionare:

  • Tutti gli scaduti e non incassati
  • Tutte le fatture in cui sia stato già fatto un primo livello di sollecito e non incassati. A tal fine sulla home page dello scadenzario è stata aggiunta una colonna che indica il livello di sollecito
  • Tutte le fatture in cui sia stato già fatto un secondo livello di sollecito e non incassati
  • Tutte le fatture in cui sia stato già fatto un terzo livello di sollecito e non incassati
  • potrà essere eseguita:
    • una stampa dei solleciti selezionati ed in automatico, verrà utilizzato il livello successivo
      • sarà comunque possibile modificare il livello di sollecito ad ogni stampa. In presenza di fatture con diversi livelli, sarà cura dell'utente selezionare il livello da utilizzare 
      • sarà possibile memorizzare il livello di sollecito 
    • un invio email dei solleciti selezionati, in automatico, verrà utilizzato il livello successivo.
      • sarà comunque possibile modificare il livello di sollecito ad ogni invio. In presenza di fatture con diversi livelli, sarà cura dell'utente selezionare il livello da utilizzare 
      • sarà possibile memorizzare il livello di sollecito
      • nel caso in cui non sia presente l'email nell'anagrafica cliente, verrà visualizzata una segnalazione

 


Gestione Arrotondamenti


Da questo aggiornamento, nel caso in cui ci siano arrotondamenti del Totale documento, è stato aggiunto nei vari template il campo Arrotondamenti nel castelletto contabile. La compilazione di tale campo è manuale.

Nell'esempio sotto riportato, nel file xml, il totale dell' imponibile + Iva sarà sempre di 1999.99 ma nei dati generali del documento, verranno indicati il totale fattura = 2000 e arrotondamento = 0.01

aRR.PNG 


Gestione sconto multiplo


Dal template della Fattura di Vendita, Fattura Accompagnatoria, Fattura Agente --> da ogni linea di fattura --> dai 3 puntini, sarà possibile indicare fino ad un massimo di 3 sconti applicati al prezzo unitario dello stesso articolo


 


Import da file excel



Nell'import da file excel è stato modificato il tracciato per l'import anche dei dati di ordini e DDT

 


Gestione del TD28



Sarà possibile utilizzare all'interno di ogni template il tipo documento TD28.

Inoltre dalla configurazione azienda sarà possibile associare un sezionale al TD28, in modo che in automatico in fase di compilazione fattura:

  • se digito il sezionale configurato, in automatico il Tipo documento sarà TD28
  • se inserisco il TD28 come tipo documento, in automatico assocerà il sezionale configurato

Se la fattura cartacea proveniente da San Marino con Iva esposta è caricata sulla gestione Fatture passive, sarà possibile clonarla (clona per reversecharge) ed in automatico riporterà nel blocco Fatture collegate i dati della Fattura passiva: data e numero documento.


Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 0 su 0