Articoli in questa sezione

Vedi altro

Dati Costanti Parcellazione

La tabella " Dati Costanti Parcellazione" raggiungibile dalla voce di menu 11 Parcellazione Studio - 03 Tabelle - 01 Dati Costanti Parcellazione, va sempre compilata prima di procedere con l'emissione dei documenti. Vanno inseriti i dati fondamentali per la creazione di Parcelle / Fatture e la generazione corretta del file xml da inviare allo SDI.

La maschera è divisa in sezioni 

 

  • Causali: Inserire le causali di contabilità che il programma utilizzerà per generare i movimenti contabili relativi a: emissione Parcella , emissione Fattura , emissione Nota di Accredito e giroconto ritenute d’acconto.
  • Conti: Inserire i conti di contropartita che il programma utilizzerà per registrare eventuali addebiti di spese e bolli su fatture o per rilevare le ritenute da versare (se lo Studio versa le ritenute per conto del cliente).
  • Ritenuta Acconto:  contiene i codici relativi alle percentuali di ritenuta d’acconto da calcolare su: tariffa professionale, contributo INPS e cassa previdenza (se soggetti).
  • Codice IVA: la paletta contiene i codici IVA relativi alla tariffa professionale, contributo INPS, cassa previdenza e bollo su fatture  (se soggetti).     

  • Varie: a paletta contiene altri dati costanti di varia utilità.  Gruppo Contropartita serve per generare il giusto movimento contabile, % Casse indicare la percentuale dell' eventuale cassa di previdenza, Trattamento art 15 / cassa Prev indicare come gestire gli importi art.15 e cassa previdenza all’interno del Modello 770.  Report Stampa: indicare il report di stampa 
  • Email : la sezione contiene informazioni relative al mittente, lo Studio, per linvio delle e-mail, si può personalizzare l Oggetto e il Testo. Le variabili relative a dati del documento stampabili automaticamente sono quelli indicati nell'immagine sottostante.

    ATTENZIONE : Sulloggetto e sul testo della mail possono essere usati i Tag per la formattazione del testo, tipo <a>, <b>, ecc., solo nella modalità CDO(senza utilizzo del gestore di posta) perchè nelle modalità MAPI non vengono interpretati ma stampati così come sotto scritti.

  • Configurazione Account: larchivio contiene informazioni relative allaccount per linvio delle e-mail:

  • Fatturazione Elettronica: vanno indicate le informazioni fondamentali per la corretta generazione del file xml della fattura da inviare 

Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 0 su 0